image
Organizzatore

Mediaterraneo Servizi

Data manifestazione

Mercoledì 17 febbraio 2021

Ore 21.00

Webinar gratuito

In un momento storico in cui la fantasia avrebbe bisogno di maggiore nutrimento, possiamo immaginare qualcosa anche dentro casa, con poche cose.

Una finestra può illuminare e diventare uno spunto per costruire. Perché ogni dettaglio è una storia da scrivere, da raccontare e da ricordare.

Nadia Terranova è nata a Messina nel 1978 e vive a Roma. I suoi ultimi libri sono: Gli anni al contrario (Einaudi 2015, vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l’americano The Bridge Book Award), Addio fantasmi (Einaudi 2018, finalista al Premio Strega 2019), Come una storia d’amore (raccolta di racconti per Giulio Perrone Editore 2020), Non sono mai stata via. Vita in esilio di María Zambrano (rueBallu 2020, illustrazioni di Pia Valentinis).  Ha scritto molti libri per ragazzi, tra cui: Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio Acerbo 2012), Casca il mondo (Mondadori 2016), Omero è stato qui (Bompiani 2019, illustrazioni di Vanna Vinci, selezionato nella dozzina del Premio Strega Ragazzi) e Aladino (Orecchio Acerbo 2020, illustrazioni di Lorenzo Mattotti).

È stata tradotta in tutto il mondo.  Collabora con diversi giornali tra cui la Repubblica, Il Foglio e Linkiesta.

Per iscriversi a Trasformare il mondo in una storia clicca qui!

SCRIVERE UNA FIABA è un programma di otto webinar offerti dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi e collegati al 54° bando del Premio “H.C. Andersen – Baia delle Favole” per la fiaba inedita. Il termine per l’invio della propria opera inedita scadrà il 31 marzo 2021.

Potete scaricare il bando sul sito www.andersensestri.it

Gli obiettivi dei webinar sono di incoraggiare, stimolare e coinvolgere i partecipanti alla lettura e alla scoperta della narrativa per l’infanzia e per ragazzi e di offrire loro alcuni strumenti utili per immaginare e scrivere una fiaba (e, se lo desiderano, partecipare al Premio con la loro opera inedita).

I webinar sono gratuiti, senza scopo di lucro, ed è possibile seguirli solo in diretta.

Per partecipare è necessaria la prenotazione (si accettano iscrizioni fino a esaurimento posti). I posti a disposizione sono 500, si chiede cortesemente di iscriversi solo se si è sicuri di partecipare: prenotare un posto e non utilizzarlo significa toglierlo a qualcun altro, siate gentili.

Chi ha completato correttamente la propria adesione riceverà la mail con il link a Zoom il giorno del webinar.

Il webinar si terrà su Zoom Webinar, i partecipanti avranno telecamere e microfoni spenti, sarà possibile interagire tramite le chat. Per usare Zoom Webinar basta fare click sul link che verrà inviato il giorno dell’incontro.