image
Organizzatore

Palazzo Fascie Rossi, Mediaterraneo Servizi in collaborazione con il Comune di Sestri Levante

Sede della manifestazione

Sala espositiva II piano di Palazzo Fascie – Corso Colombo, 50 Sestri Levante

Da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00

Sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Mostra

Nella Recherche Marcel Proust descrive l’episodio del personaggio Bergotte, scrittore, critico d’arte, che trovandosi al cospetto del dipinto di Vermeer, Veduta di Delft, pur nella complessità di quel panorama-capolavoro, rimane bloccato con lo sguardo, con l’animo, col cuore, insomma trova che tutto in lui si catapulta nella visione di un particolare per chiunque altro minimo, insignificante, “quel lembo di muro giallo”, ovvero un fazzoletto di pennello, dell’artista, eppure per lui vitale, collassante, che porta con sé vita e morte.

Questo è il prodigio della pittura che come ogni arte ti prende, quando è tale, nella sua complessità così come in un fazzoletto di colore, in un verso poetico, in una frase musicale, in una battuta, in un romanzo, e quell’attimo ti ferma, si ferma, anzi, in te. E con Luigi Grande succede questo: l’arte non è mai ferma, ma ti ferma: tu guardi e resti lì a scrutare cosa ti offre, anzi, cosa ti dà, perché sai che comunque non sei indifferente.

 

Inaugurazione mostra, sabato 8 maggio ore 16:30