image
Organizzatore:

Il Salotto Letterario Nuova Pen(n)isola/ San Marzo

Sede della manifestazione:

Sala espositiva Carlo Bo, Palazzo Fascie Rossi, Corso Colombo 50

Data manifestazione:

15/03/2019   ore 16:00

Conferenza

Il secondo appuntamento dei “Venerdì Letterari”, sarà dedicato alle “Antiche strade della Liguria di Levante”, Marzia Dentone, archeologa e guida turistica abilitata della Regione Liguria, da gennaio 2019 conservatrice del MuSel- Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante, guiderà gli ascoltatori in un viaggio alla scoperta del nostro territorio.

Le strade collegano città e territori spesso tra loro molto lontani, sono sempre state importanti “nastri
continui” che permettono alla gente di comunicare, alle persone di commerciare, alle culture di incontrarsi. Studi recenti dimostrano che ogni strada è una vera e propria “opera d’arte” che viene aperta superando ostacoli, secondo il minor tempo di percorrenza e in base alle caratteristiche del mezzo di trasporto adottato. Questo si nota principalmente in Liguria, ed in particolare nella Riviera di Levante, stretta fascia di monti a picco sul mare dove, sul litorale, insenature offrono da sempre approdi sicuri. Recentemente anche in Liguria si sono sviluppate l’archeologia dei pellegrinaggi e l’archeologia delle strade, quali rami autonomi della ricerca scientifica, che hanno lo scopo di occuparsi proprio della ricostruzione della viabilità antica e confrontarla con quella attuale e con la rete sentieristica moderna, poiché è molto frequente che i sentieri odierni, in particolare quelli trasversali dal mare verso l’interno e quelli di crinale, ricalchino le vie che dalle epoche più antiche erano percorse da pellegrini, mercanti, soldati o comunque viandanti. E questo perché, in genere, se una via “funziona”, cioè è percorribile e utile, è mantenuta come unica e svolge tutti i servizi per tutte le categorie di persone che devono percorrerla per raggiungere un determinato luogo.
Le indagini nel campo dell’archeologia delle strade si intersecano inoltre con le leggi naturali che regolano l’ambiente e le leggi fisiche che sono sempre valide in ogni tempo e in ogni luogo.
Sembra quindi importante poter conoscere e approfondire gli aspetti legati alla viabilità storica e tutto ciò che a tale argomento è correlato per poter fornire informazioni complete sul territorio, sul suo sfruttamento e poter capire meglio l’attuale rete sentieristica e il suo sviluppo.

L’incontro è aperto a tutti.

Info: Danila Olivieri 0185.481839